Ciao Compagno Enea

L’Anpi Dalmine ricorda Enea Cividini, repentinamente e prematuramente scomparso. Il sempre grande impegno e la dedizione profusi dal caro Enea, unitamente alla sua creatività progettuale immensamente ricca di affetto propositivo, mancheranno, e sempre rimarranno scolpiti nella nostra memoria e nel nostro cuore. Ciao Enea, tutti i sentieri partigiani, tutti gli antifascisti ti ricorderanno!
Sezione Anpi ‘Natale Betelli’ Dalmine

 

10525968_10205112536443846_9082473006043888714_n

Costituzione, patrimonio da difendere

Un 25 Aprile all’insegna dei valori

Sarà un 25 Aprile più colorato del solito, con la sfilata di pannelli dedicati agli articoli della Costituzione, realizzati da scuole e associazioni, con l’obiettivo di sottolineare come ogni realtà sociale e culturale debba far propria la Carta costituzionale nell’interezza dei suoi valori. L’iniziativa è stata lanciata dal Comitato Bergamasco per la difesa della Costituzione.

Il programma della giornata di venerdì vede il concentramento in piazzale Marconi alle 10, ala partenza del corteo 15 minuti dopo per arrivare in piazza Vittorio Veneto . Dopo l’omaggio delle autorità e delle rappresentanza alla Torre dei Caduti, al monumento al Partigiano con deposizione delle corone d’alloro, cominceranno gli interventi dal palco. L’apertura sarà di Carlo Salvioni, presidente del Comitato bergamasco antifascista, seguiranno quelli di Luigi Tarzia, partigiano della 53ª Brigata Garibaldi e di Julia Maccarini, studentessa del «Secco Suardo». L’orazione ufficiale sarà di Mario Artali, presidente nazionale della Fiap, la Federazione italiana associazioni partigiane.

In concomitanza con la manifestazione verrà promossa la vendita del libro «L’Abc della Costituzione»: una rilettura della nostra Carta costituzionale attraverso 24 parole chiave selezionate dagli autori, Filippo Pizzolato e Rocco Artifoni. Mercoledì 23 aprile il libro è stato presentato alla Fondazione Serughetti La Porta alla presenza, oltre che degli autori, di Barbara Pezzini e Gian Gabriele Vertova, portavoce del Comitato bergamasco per la difesa della Costituzione, e da Marco Caraglio, responsabile Gruppo Aeper, che ha edito il libro

L’Eco di Bergamo 23/04/2014

Hanno violato il nostro account Google

Due o tre giorni fa qualcuno ha violato il nostro account Google, associato alla mail anpidalmine@gmail.com.

Ora, per fortuna, è tutto ok: siamo riusciti a recuperare l’account e la mail è di nuovo funzionante.

Se avete ricevuto mail come quelle si seguito, cancellatele immediatamente.

schermata-2014-04-22-alle-15-42-03

Nuovo Direttivo ANPI Dalmine

Venerdì 11 aprile, presso la sede di Via Roma a Sabbio, si sono riuniti gli iscritti di ANPI Dalmine per votare il nuovo direttivo: sono state aggiunte le cariche di Vice Presidente Vicario, Commissione Scuola e Comunicazione.

Tutti i nomi li trovi nella sezione Direttivo.

Di seguito la lettera che il nostro Segretario, Giorgio Marcandelli, ha inviato alla segreteria provinciale:

Venerdì 11 aprile 2014 si è tenuta l’assemblea dei soci della sezione A.N.P.I: “N.Betelli” di Dalmine, con la presenza di quindici soci si è illustrato e discusso il documento Regionale, approvato all’unanimità. Si è poi passati ad eleggere il Vice Presidente Vicario e l’integrazione del Direttivo di sezione ancora con parere unanime da parte dei componenti l’assemblea, inoltre lo stesso esito ha avuto la proposta del direttivo di creare una commissione scuola che dovrà costruire iniziative apposite e nominare i responsabili dei vari settori.
L’assemblea si è chiusa con l’esposizione delle iniziative del 2013 e il programma fatto e futuro per il 2014. In breve sintesi:

2013

Nel gennaio 2013 per il giorno della Memoria sono state organizzate due iniziative distinte con un unico tema: “ Il campo di concentramento della Grumellina “, una diretta nelle tre scuole medie della città con relazioni e dibattito, cui hanno partecipato tutte le classi terze (molto soddisfacente, gli insegnanti hanno richiesto lo stesso intervento anche quest’anno), e una mostra informativo-illustrativa (13 pannelli) nella sala del centro culturale che ha visto una buona partecipazione di cittadini nei giorni dell’esposizione e preceduta da una relazione inaugurale.

Nel mese di aprile in occasione del giorno della liberazione la sezione ha organizzato una mostra di foto storiche di partigiani, documenti e manifestazioni dalminesi risalenti al 1945. La mostra è stata preceduta dalla presentazione del libro di poesie “ Voglia D’Aprile “, presenti gli autori Oscar Locatelli e Sem Galimberti e conclusa dalla proiezione del film documento “ Bandite”.
La partecipazione dei cittadini è stata soddisfacente.
Si sono organizzate gite alla Malgalunga e a Cantiglio.

2014

Nel mese di gennaio 2014 il direttivo ha indetto tre manifestazioni di rilievo:

  • Come gli altri anni la festa del tesseramento nella sala attigua la sezione di via Roma. Durante la manifestazione il Presidente Albino Previtali con l’assessore alla cultura ha inaugurato la Biblioteca Popolare della sezione ed è stato presentato il sito WEB dell’ANPI di Dalmine.

  • Nel giorno della memoria una mostra dedicata all’IMI nella sala del centro culturale di viale N. Betelli, inaugurata da una relazione della dott. Ruffini dell’ISREC, è stata visitata da più di 200 persone.

  • Ciclo di quattro film tenutosi di venerdì sera nella sala di via Roma, anche se solo per i tesserati, la partecipazione, nonostante l’informazione capillare via e-mail e il volantinaggio, è stata piuttosto contenuta.

  • Il 22 marzo 2014, nell’aula magna dell’ITIS “ Guglielmo Marconi “ si è infine tenuto il Seminario di studi sugli scioperi del 1944. L’iniziativa forse più impegnativa. L’organizzazione che l’ha preceduta ha visto un impegno notevole con volantinaggi, inviti mirati, manifesti che hanno raggiunto molti dei cittadini dalminesi associazioni ecc. un grazie particolare all’ARCI UISP la Rinascita Dalmine per il contributo. Il seminario è stato organizzato con l’A.N.P.I. CGIL e la biblioteca DI Vittorio. I relatori: il Prof. Santo Peli dell’università di Parma, Eugenia Valtulina della biblioteca “ Giuseppe Di Vittorio” di Bergamo , Maria Grazia Meriggi dell’università di Bergamo e Giorgio Marcandelli, segretario dell’ANPI Dalmine, il coordinatore è stato Martino Signori dell’ANPI-CGIL di Bergamo.I partecipanti, numerosi, hanno espresso viva soddisfazione sia per contenuti delle relazioni sia per l’organizzazione dell’evento che ha avuto ripercussioni anche al di fuori della comunità dalminese.

  • Le riunioni del direttivo si sono tenute mensilmente e in certe occasioni anche con maggiore frequenza e segnatamente con buona partecipazione dei membri.

    Futuro

    • Pubblicazione atti seminario Scioperi 1944

    • Il 25 aprile

    • Gite nei luoghi della resistenza

    • Preparazione interventi nelle scuole 2015

Medaglia Valor Civile Natale Betelli

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano consegna la Medaglia d’Oro al Merito Civile alla memoria del Signor Natale Betelli al Figlio Franco, stamane 24 aprile 2012, in occasione del 67° anniversario della Liberazione.

partigiano betelli dalmine

partigiano betelli dalmine
Foto di Antonio Di Gennaro – Ufficio Stampa Presidenza della Repubblica